guarda video corporate

Una storia iniziata nel 1951 che continua fornendo ai nostri clienti
fonti di energia rinnovabile, pulita e al servizio dell’ ambiente.

Progetto riqualificazione a Pellet - Palazzo San Giorgio di Genova

attestazioni e certificazioni

La Carbotermo S.p.A. è una Società in possesso di attestato di qualificazione alla esecuzione di lavori pubblici ai sensi del DPR207/2010 e di certificazione dei sistemi qualità, ambiente, sicurezza ed energia rilasciata da Enti accreditati , ad evidenza che la gestione delle attività aziendali e delle modalità di prestazione dei servizi e di progettazione e installazione di impianti tecnologici sono effettuate in conformità ai criteri stabiliti dalle norme internazionali di riferimento.

Attestazione di qualificazione alla esecuzione di lavori pubblici rilasciata ai sensi del DPR 207/2010

Sistema di Gestione per la Qualità

Fornitura e Distribuzione di Pellet di legno certificato, classe di qualità A1 e A2

img

Carbotermo S.p.A.

è sempre in contatto con te,
se sei cliente o se vuoi diventarlo.

Richiedi un preventivo
ti contatteremo noi in poche ore

richiedi preventivo

pronto intervento

Il servizio di Reperibilità
e Pronto Intervento
viene assicurato 24 ore su 24
per 365 giorni all'anno

02.30.82.444

News
Il prototipo assemblato dall’università di Kyoto e da Sumitomo Forestry non ha riportato quasi alcun danno dopo 12 mesi sulla ISS e l’esposizione alla radiazione solare e alle condizioni tipiche dell’orbita spaziale. Assenza di ossigeno e di organismi che lo possono far marcire, i fattori che candidano il legno a materiale sostenibile per i satelliti del futuro
 mercoledì 21 febbraio 2024

rinnovabili.it - Ambiente - Inquinamento

Il prototipo assemblato dall’università di Kyoto e da Sumitomo Forestry non ha riportato quasi alcun danno dopo 12 mesi sulla ISS e l’esposizione alla radiazione solare e alle condizioni tipiche dell’orbita spaziale. Assenza di ossigeno e di organismi che lo possono far marcire, i fattori che candidano il legno a materiale sostenibile per i satelliti del futuro

Anche se ridurremo sostanzialmente le emissioni di gas serra, i paesi oggi più a rischio resteranno tali fino al 2100. E in uno scenario emissivo futuro in cui le fossili hanno ancora un ruolo importante, la minaccia delle locuste si allargherà del 25% rispetto ai territori interessati oggi
 lunedì 19 febbraio 2024

rinnovabili.it - Ambiente - Cambiamenti Climatici

Anche se ridurremo sostanzialmente le emissioni di gas serra, i paesi oggi più a rischio resteranno tali fino al 2100. E in uno scenario emissivo futuro in cui le fossili hanno ancora un ruolo importante, la minaccia delle locuste si allargherà del 25% rispetto ai territori interessati oggi

Evoluzione delle ore di utilizzazione degli impianti entrati in esercizio entro la fine dell’anno precedente, per regione
 lunedì 19 febbraio 2024

gse.it - Documenti Site

Evoluzione delle ore di utilizzazione degli impianti entrati in esercizio entro la fine dell’anno precedente, per regione

I dati satellitari raccolti da Kyarros, azienda francese specializzata nel monitoraggio dei leak di metano, sono stati analizzati dal Netherlands Institute for Space Research e dal Politecnico di Valencia. La stima finale, risultato dell’analisi di 48 rilevazioni nell’arco di 6 mesi, parla di una fuoriuscita equivalente ai gas serra che producono oltre 700mila automobili diesel in un anno
 venerdì 16 febbraio 2024

rinnovabili.it - Ambiente - Politiche Ambientali

I dati satellitari raccolti da Kyarros, azienda francese specializzata nel monitoraggio dei leak di metano, sono stati analizzati dal Netherlands Institute for Space Research e dal Politecnico di Valencia. La stima finale, risultato dell’analisi di 48 rilevazioni nell’arco di 6 mesi, parla di una fuoriuscita equivalente ai gas serra che producono oltre 700mila automobili diesel in un anno